Home   >   News - Blog   > Post
POST
  • ZERODUE

REGIONE LOMBARDIA - INFRASTRUTTURE DI RICARICA ELETTRICA PER PMI

Si è recentemente aperta la finestra di presentazione delle domande a valere sul Bando "Infrastrutture di ricarica elettrica per PMI" promosso da Regione Lombardia e rivolto alle micro, piccole e medie imprese a sostegno dello sviluppo della mobilità sostenibile per la realizzazione sul territorio locale di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, favorendo in questo modo l'utilizzo e la diffusione di veicoli ad emissioni nulle e contribuendo a limitare le emissioni di gas climalteranti/inquinanti nel settore della mobilità privata.


Possono accedere al contributo le MPMI regolarmente costituite da almeno tre anni, attive ed iscritte nel Registro delle imprese, aventi almeno una sede operativa sul territorio regionale al momento della presentazione della domanda.


Le risorse complessivamente messe a disposizione ammontano a 3.750.000 euro per l'annualità 2022 mentre l'agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili e comunque non superiore a 150.000 euro.


Il contributo per l'acquisto e l'installazione di nuovi dispositivi di ricarica elettrica per veicoli di categorie M, N ed L viene concesso in base al tipo di dispositivo secondo quanto segue:

  • Totale finanziamento massimo per singolo dispositivo fino a 7,4 kW in AC (ricarica lenta monofase): fino a 1.500 euro;

  • Totale finanziamento massimo per singolo dispositivo maggiore di 7,4 kW e fino a 22 kW in AC (ricarica accelerata trifase): singolo punto di ricarica fino a 2.000 euro, più punti di ricarica fino a 4.000 euro;

  • Totale finanziamento massimo per singolo dispositivo maggiore di 22 kW e fino a 50 kW in DC (ricarica veloce): fino a 25.000 euro;

  • Totale finanziamento massimo per singolo dispositivo maggiore di 50 kW (ricarica ultra-veloce): maggiore di 50 kW e fino a 150 kW fino a 60.000 euro, maggiore di 150 kW e fino a 350 kW fino a 95.000 euro.

Oltre a questo vengono finanziate:

  • le relative attività di progettazione, fino ad un massimo del 10% del valore dell’importo delle opere oggetto di contributo (totale A del quadro economico allegato alla domanda di partecipazione al bando redatto come da allegato G) inteso come quota parte dell’importo concesso;

  • le opere edili, infrastrutturali e di adeguamento del sistema elettrico connesse all’installazione.

Gli interventi dovranno concludersi con esito positivo del collaudo finale e messa in esercizio effettiva da rendicontare entro il 31 dicembre 2022.


La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma messa a disposizione da Regione Lombardia, dal 18 gennaio 2022 fino alle ore 12:00 del 17 febbraio 2022 salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse e l'assegnazione del contributo avverrà con procedura valutativa a sportello secondo l'ordine cronologico di presentazione della domanda.


Le risultanze della fase istruttoria verranno rese pubbliche entro 90 giorni dal termine ultimo di presentazione delle domande. L'erogazione del contributo avverrà entro 30 giorni dalla presentazione della rendicontazione complessiva finale.


L'agevolazione rientra nel regolamento de minimis e non è prevista la cumulabilità con altri contributi per le medesime opere.



11 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
ZERODUE 2020 HD v0.3.png

NEWS

Feed.PNG
  • Facebook_ID_dgrey
  • Linkedin_ID_dgrey