Home   >   News - Blog   > Post
POST
  • ZERODUE

COMMISSIONE EUROPEA - PROROGATO IL QUADRO TEMPORANEO DEGLI AIUTI DI STATO

Con la pubblicazione della Comunicazione della Commissione Europea 2021/C473/01 sulla Gazzetta Ufficiale dell'UE dello scorso 24 novembre, viene resa ufficiale la proroga al 30 giugno 2022 del "Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza del Covid-19", la cui scadenza era prevista per la fine di quest'anno. La modifica del Temporary Framework, che ricordiamo essere una serie di norme maggiormente flessibili in virtù delle quali gli Stati membri sono autorizzati ad adottare misure di sostegno al tessuto economico nazionale in deroga alla disciplina ordinaria sugli aiuti di Stato, prevede inoltre alcuni adeguamenti alle norme attualmente in vigore, definendo ulteriori misure di sostegno agli investimenti e alla solvibilità finalizzate a supportare la ripresa in maniera organica, di seguito:

  • E' stata introdotta una misura di sostegno valida fino al 31 dicembre 2022 che prevede incentivi agli investimenti effettuati dalle imprese per accelerare le transizioni verdi e digitali. La misura dovrà interessare un ampio gruppo di beneficiari e l'importo dovrà essere contingentato per evitare effetti distorsivi;

  • E' stato introdotto un sostegno alla solvibilità delle imprese attraverso il coinvolgimento dei fondi privati per incentivare l'investimento in PMI (start-up comprese) e MidCap, valido fino al 31 dicembre 2023. A questo scopo gli Stati membri potranno concedere garanzie ad intermediari privati per consentire alle imprese un accesso facilitato al mercato dei capitali;

  • E' stata prorogata dal 30 giugno 2022 al 30 giugno 2023 la possibilità di convertire gli strumenti rimborsabili (prestiti, garanzie, etc.) concessi nell'ambito del Temporary Framework, in altre forme di aiuto (sovvenzioni dirette, etc.);

  • Sono stati adeguati gli importi massimi di alcune tipologie di aiuti alla nuova durata del Temporary Framework (es. il massimale degli aiuti di importo limitato passa da 1,8 a 2,3 milioni);

  • E' stato prorogato al 31 marzo 2022 l'elenco dei paesi con rischi non assicurabili sul mercato nel contesto dell'assicurazione dei crediti all'esportazione a breve termine (STEC).



13 visualizzazioni
ZERODUE 2020 HD v0.3.png

NEWS

Feed.PNG
  • Facebook_ID_dgrey
  • Linkedin_ID_dgrey